Franco Consonni srl

Produzione e installazione di infissi e serramenti Monza Brianza

carattetistiche delle porte blindate

Installare porte blindate è il primo passo (anche se non l'unico) per garantire un miglior livello di sicurezza alla nostra abitazione. Ma cosa dobbiamo tenere presente nel momento in cui andiamo a sceglierne una?

Una porta blindata è un sistema deterrente contro potenziali effrazioni nei confronti della nostra casa. In un periodo nel quale gli Italiani non si sentono sicuri, avere un sistema di protezione che ci permetta di dormire sonni più tranquilli è un vantaggio da non sottovalutare.

Ma sul mercato c'è una moltitudine di prodotti che ci offrono garanzie di sicurezza più o meno elevate; capiamo insieme, quindi, quali sono le caratteristiche più importanti delle porte blindate di qualità.

Le classi di resistenza antieffrazione delle porte blindate

Innanzitutto occorre stabilire il livello di sicurezza antieffrazione del serramento da installare. Questo andrà scelto in base al contesto abitativo, dalla posizione geografica e dall'illuminazione e dal passaggio nella zona.

Abbiamo già parlato delle 6 classi di resistenza antieffrazione dei serramenti, qui ricordiamo in breve di cosa si tratta. La classe di resistenza antieffrazione (il RC) è assegnata alle porte blindate, dalla più bassa alla più alta; l'assegnazione dipende da quanto tempo la porta sia in grado di reggere all'assalto di uno scassinatore.

Per intenderci, la prima classe (RC1) è il livello minimo: offre una resistenza al massimo di tre minuti e può essere forzata a calci o spallate. Le classi superiori richiedono un livello maggiore di utensili e di tempo per essere forzate. La classe RC6 è stata testa per una resistenza di 20 minuti ad un ladro attrezzato di utensili elettrici potenti, come seghe e trapani.

La classe di resistenza antieffrazione per la porta blindata di una abitazione oscilla tra la 3 e la 4, a seconda che si tratti di una porta dell'appartamento di un condominio o di una porta fronte strada.

Isolamento termico e acustico per un miglior comfort

Oltre ad un maggiore livello di sicurezza, le porte blindate possono offrire più protezione dagli agenti atmosferici e un ottimo isolamento sia termico che acustico. Si tratta di una serie di vantaggi che sono in pochi a conoscere ma che possono influire positivamente sul comfort di casa.

Quando il serramento blindato è installato assieme a ferramenta adeguata e pareti adatte, garantisce un buon livello di isolamento; questa caratteristica non è importante solo per le porte da esterno ma, evitare i rumori dei vicini o gli spifferi è un valore aggiunto anche per una porta interna o di un condominio.

Questa qualità permette anche ai serramenti blindati di usufruire delle detrazioni fiscali per incentivare il risparmio energetico.

I pannelli di rivestimento delle porte blindate

Le porte blindata hanno a disposizione una varietà di pannelli di rivestimento, sia da esterno, che da interno. Questi elementi sono da scegliere prima della installazione della vostra porta blindata; hanno una funzione prettamente estetica e vi permetteranno di avere, oltre ad una porta sicura, anche una gradevole per l'arredamento.

Grazie alle diverse tipologie di rivestimento, potremo sbizzarrirci a scegliere l'elemento più adatto al nostro arredamento. Ovviamente avremo una maggiore liberà se viviamo in una villa, quando scegliamo i portoncini da esterno. Se invece viviamo in condominio il pannello esterno dovrà essere esteticamente in linea con quelli degli altri condomini... Ma potremo comunque personalizzare il pannello interno.

Facciamo attenzione alla scelta della serratura

Così come esistono sul mercato differenti tipologie di porte blindate, così possiamo trovare numerosi tipi di serratura. Anche in questo caso si tratta di un elemento da considerare attentamente quando andiamo a scegliere la nostra porta.

Come serratura per la porta blindata consigliamo quella con cilindro europeo che, nel tempo, ha sostituito il modello a doppia mappa. Questo tipo di cilindro evita possibili duplicazioni della chiave senza relativa security card. Oggi sono diffuse anche le soluzioni elettroniche: serrature che funzionano con chiave elettronica dotata di display oppure proviste di telecomando e con riconoscimento delle impronte digitali.

Assicuriamoci che sia presente un defender, si tratta di una borchia d'acciaio, fissata alla serratura, che ha lo scopo di difendere il cilindro da tentativi di scasso. Al momento dell'acquisto richiedete un defender antitrapano o antistrappo.

In conclusione raccomandiamo sempre di rivolgersi ad un serramentista professionista per l'installazione della vostra porta blindata a Monza e Brianza.

Contattateci senza impegno per un preventivo mirato.