Franco Consonni srl

Produzione e installazione di infissi e serramenti Monza Brianza

come lucidare i serramenti in alluminio

Serramenti in alluminio, esiste un modo corretto per mantenerli sempre puliti e lucidi come il giorno in cui sono stati installati? Scopriamo, con l'aiuto di professionisti nella posta degli infissi, come fare.

Nessun proprietario di casa ama vivere in una abitazione trascurata, gli infissi sporchi sono uno dei primi dettagli che vicini e amici notano e che è bene risolvere. Una pulizia degli infissi inadeguata non solo comporta un decremento della qualità della vita ma anche una diminuzione della durata dell'infisso nel tempo.

Se poi parliamo di serramenti in alluminio questo principio è doppiamente vero: il punto di forza dell'alluminio come materiale da infissi è nel design sicuramente, ma soprattutto nell'efficienza

Serramenti in alluminio, i punti di forza, punti di debolezza

Una corretta pulizia di porte e finestre rientra nelle procedure per un corretto mantenimento dei serramenti, così da garantirne la funzionalità ottimale per il maggior tempo possibile.

Se hai optato per l'alluminio, quando hai installato o rifatto gli infissi di casa, probabilmente il tuo installatore di fiducia ti ha messo in guardia sul fatto che questa tipologia di materiale è molto sensibile.

L'alluminio è suscettibile a variazioni climatiche, condizioni atmosferiche estreme, salsedine, smog e calcare, ecc... Dunque la lucidatura è determinante e va fatta con accuratezza e impegno.

Vediamo a questo punto come procedere a una corretta pulizia e lucidatura per mantenere sempre come nuovo i tuoi serramenti in alluminio.

I vantaggi di una pulizia regolare del serramento

Il serramento in alluminio è certamente un prodotto di grande fruibilità e impatto estetico, la lucidatura, quindi, è il segreto per la sua eterna giovinezza e per mantenerne al top le caratteristiche.

Il momento della pulitura è anche determinante per effettuare il controllo delle finestre; questa procedura consente di verificare in modo tempestivo eventuali problematiche, consentendo così interventi meno invasivi per la risoluzione di piccoli guasti o malfunzionamenti.

A parte l'eliminazione di macchie e sporco dalle finestre e porte finestre è basilare mantenere l'alluminio sempre lucente; infatti, con una manutenzione carente, già nel giro di pochissimi anni, questo materiale perde colore e lucentezza originaria.

Un’eventualità che sarebbe un peccato accadesse, considerato anche che si può fare adeguata pulizia utilizzando prodotti ecologici già presenti nella maggior parte delle nostre case.

Cosa occorre per pulire i vostri serramenti in alluminio

Bene, a questo punto siamo certi che non vedete l'ora di cominciare a lucidare e pulire i vostri serramenti in alluminio.

A tal scopo noi consigliamo di dotarvi di: aceto, bicarbonato, olio di lino, cenere, olio di oliva detersivo e un panno.

Tutti questi prodotti sono particolarmente efficaci allo scopo di mantenere luminosi i vostri serramenti in alluminio, se usati con le specifiche modalità in base, almeno quattro volte all'anno.

Ovviamente le attività di pulizia con questi prodotti non esentano dalla spolveratura frequente almeno una volta a settimana.

Quali sono le modalità di lucidatura

serramenti alluminio consonni

Entrando ora nel dettaglio dell'uso di questi prodotti di pulitura.

Il primo che suggeriamo è anche il più facile da applicare: pulire con panno morbido e detersivo neutro l'infisso per poi asciugarlo al termine così da evitare aloni.

La seconda modalità consiste nel mescolare olio di lino e di oliva con cenere, passate quindi sull'infisso il composto ottenuto e facendolo decantare per massimo 20 minuti. Quindi effettuate una pulitura con un panno morbido e asciugate con un panno di lana.

Se gli infissi sono bianchi il terzo metodo è quello che fa per voi: il bicarbonato di sodio con limone o aceto. Questo metodo permette di smacchiare senza difficoltà.

Ricordiamoci, tuttavia, che in questo caso i rischi di danneggiare il serramento sono più alti: mescolando bicarbonato con il limone o con l'aceto, infatti, si va a ottenere un prodotto forte che non va assolutamente lasciato sul serramento per più di 20 minuti.

Superare questo limite può portare al danneggiamento dell'infisso e anche procedendo all'asciugatura bisogna essere certi, nel modo più assoluto, che non ne resti traccia sull'infisso.

Ma se leggete questo articolo con un po’ di ritardo e i vostri serramenti in alluminio sono già rovinati?

Magari hanno già perso lucentezza e parte delle capacità isolanti per una non corretta manutenzione, a questo punto puoi rivolgerti ad un installatore di serramenti professionista. Contattaci e faremo un sopraluogo gratuito per valutare la migliore soluzione per risolvere il tuo problema.

 

VUOI SAPERNE DI PIU' SUI SERRAMENTI IN ALLUMINIO? CONTATTACI E TI DAREMO TUTTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE